Blog: http://albagubrath.ilcannocchiale.it

Capitale d'agosto





E' arrivata la metà di agosto. La città si svuota. Le strade sono libere dalle auto. I gatti randagi passeggiano beati. Tutto pare fermarsi. Anche a lavoro. 
Durante il giorno la città vive in sonnolenza, la sera tutti in strada a trascorrere qualche ora insieme nei pub, lungo il fiume, nelle ville a prendere gli ultimi raggi di luce. 
Ed io qui ad osservare tutto questo. Ad osservare i piccoli dettagli di una città che si riposa. Ultimamente lo sto facendo con occhi diversi. Ultimamente tutto mi appare sotto una nuova veste. Luoghi che prima per me erano solo di passaggio ora non lo sono. Quando giro con lo scooter per le calde strade romane sento qualcosa di diverso nell'aria. 
Sarà questa nuova linfa che scorre nelle mie vene a fare tutto questo? Ma soprattutto, chi me l'ha iniettata? Forse lo so. Anzi no. So chi è stata. Grazie.
Da un pò di giorni il naufragare mi è dolce in questo mar...

Pubblicato il 12/8/2010 alle 23.40 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web